BARUFFALDI FA IL BILANCIO DI SӦLDEN

A qualche giorno dal gigante che domenica scorsa, 18 ottobre, ha aperto la Coppa del Mondo 2020-2021 di sci alpino, Stefano Baruffaldi (nell’immagine Pentaphoto), che ha regalato al nostro club la prima storica partecipazione in Coppa, traccia un breve bilancio delle gara che per lui ha rappresentato l’esordio sui pendii del Rettenbach. «Naturalmente, avrei voluto un altro risultato rispetto a quello ottenuto» dice l’atleta di Dervio che non è riuscito a qualificarsi per la seconda manche . «Non ho sciato come dovevo e come so fare. In particolare, ho sbagliato all’inizio del muro: gli errori commessi mi hanno fatto perdere il ritmo e le conseguenze me le sono portate fino a sotto. Ora si riparte con gli allenamenti. Proseguiamo con determinazione, giorno dopo giorno, step by step. Vedremo come evolverà questa stagione».

IL DRUSCIÈ E BARUFFALDI IN COPPA DEL MONDO A SӦLDEN!

Soddisfazione, storica, per il Drusciè. La nostra società sarà infatti al via della prima gara della Coppa del Mondo di sci alpino della stagione 2020-2021, vale a dire il gigante di Sölden (Austria), in programma domenica 18 ottobre.

«Nella nostra giovane storia, mai avevamo calcato un palcoscenico così importante come la Coppa del Mondo, un traguardo che per un club civile è davvero qualcosa di raro e importantissimo» commenta Flavio Alberti. «Lo faremo tra pochi giorni grazie a Stefano Baruffaldi, atleta lombardo, classe 1992, che al termine della scorsa stagione ci ha dato fiducia scegliendo di vestire la nostra tuta. Naturalmente, l’auspicio di tutti noi è che il cancelletto del Rettenbach possa essere non solo un traguardo ma un trampolino di lancio».

«Abbiamo fatto quattro giorni di sci qui a Sölden, la prossima settimana ne farò altri tre con la squadra in Senales» dice Stefano Baruffaldi, 71.mo nel ranking mondiale di gigante. «La preparazione procede bene, non ci sono stati intoppi fisici e io sono determinato. Ambizioni per l’opening austriaco? Non mi pongo obiettivi di risultato, voglio solo dare tutto quello di cui sono capace, poi quello che verrà verrà».

La formazione azzurra schierata a Sölden dal direttore sportivo Massimo Rinaldi e ufficializzata ieri, vedrà, oltre a Baruffaldi, Luca De Aliprandini, Giovanni Borsotti, Manfred Moelgg, Daniele Sorio, Roberto Nani e Tommaso Sala. La azzurre, che gareggeranno sabato 17, saranno Marta Bassino, Luisa Bertani, Federica Brignone, Valentina Cillara Rossi, e Lara Della Mea, Ilaria Ghisalberti, Sofia Goggia, Roberta Melesi e Laura Pirovano.


Approfondimenti qui.

DRUSCIÉ AZZURRO ANCHE NELLO SKICROSS GRAZIE A DOMINIK ZUECH

La scorsa stagione ha “assaggiato” lo skicross, nella prossima gareggerà stabilmente in Coppa del mondo. La Fisi ha ufficializzato oggi, 8 maggio, la nazionale 2020-2021 e tra gli azzurri c’è anche Dominik Zuech, altoatesino classe 1996 che da un paio di stagioni è tesserato per il nostro club. Complimenti e in bocca al lupo Dominik!

GAIA PALAMARA E LUCIA PIZZATO IN AZZURRO

La federazione ha ufficializzato oggi, 6 maggio, la composizione delle squadre nazionali dello sci alpino per la stagione 2019-2020. Belle notizie per la nostra società che vede in azzurro Gaia Palamara e Lucia Pizzato: le due ragazze, entrambe classe 2002, sono state inserite nel gruppo Osservate.

QUI l’elenco completo delle squadre.

UFFICIALIZZATE LE CLASSIFICHE FINALI DI COPPA VENETO: È TRIONFO DRUSCIÈ

Il Comitato regionale Fisi Veneto ha ufficializzato oggi le classifiche finali della Coppa Veneto Energiapura. Il circuito dedicato alle categorie Aspiranti e Giovani s è concluso con grandissime soddisfazioni per il nostro sci club. Abbiamo infatti conquistato il successo per società, imponendoci con 5.849 punti e primeggiato tra le ragazze grazie a Gaia Palamara che ha vinto sia la graduatoria Aspiranti sia quella Giovani. Per quanto riguarda le Aspiranti, due ragazze hanno chiuso nella top ten: 6: Emma Venturato, 10. Selam Di Renzo. Tra i maschi, nella categoria Aspiranti sono da segnalare il 4. e 5. posto rispettivamente per Pietro Meggiolaro e Alessandro Ferrari mentre tra i Giovani salgono sul podio Tommaso Nardi, secondo, e Tommaso Casagrande, terzo. Nella top ten anche Simone De Martin Topranin, quinto, e Pietro Meggiolaro, ottavo. In allegato il dettaglio.

PODIO PER BEATRICE COSTATO A PEJO

Podio per Beatrice Costato oggi a Pejo (Trento) dove si è svolto uno slalom Fis valido per il Trofeo Pejo 3000. Beatrice ha chiuso le due manche al terzo posto, alle spalle di Anna Rech e Camilla Vianello. 7. posizione per Lucia Pizzato. In allegato la classifica.

BRAVO TOMMASO NARDI, 2. GP ITALIA NEL GIGANTE FIS DELLO ZONCOLAN

Un’altra prestazione di eccellenza per Tommaso Nardi. Oggi infatti Tommaso ha conquistato il 2. posto nel Gp Italia Giovani che si è disputato allo Zoncolan (Udine) nell’ambito del gigante Fis organizzato da Cimenti Sci Carnia. A livello assoluto si è imposto Alex Zingerle davanti a Tommaso Sala, Pietro Canzio, Filippo Della Vite, Luca Taranzano e Alex Vinatzer (questi ultimi quinti a pari merito). Nardi ha chiuso al 12.mo posto assoluto. Qui la classifica.

ANCORA UN SUCCESSO PER TOMMASO NARDI

Tommaso Nardi non si stanca di vincere. Oggi si è imposto nella Fis Njr svoltasi al Passo Rolle (Trento), uno slalom che lo ha visto imporsi su Giacomo Dalmasso e Fabian Cincelli. 7. posto per Tommaso Casagrande. Qui le classifiche.

VITTORIA DI CAMILLA VANNI IN SUPERG AL SAN PELLEGRINO

Oggi a Falcade – San Pellegrino si sono disputati due superG del Grand Prix Emaprice per le categorie Ragazzi. Uno, organizzato dallo Sci club Val Biois, era il recupero della gara non disputata causa maltempo lo scorso 26 gennaio. L’altro era organizzato dallo Ski College. Per il nostro club, sono da registrare la vittoria di Camilla Vanni e diversi piazzamenti importanti, oltre alla vittoria nella graduatoria per società delle gare (Allievi e recupero Ragazzi di oggi) organizzate dal Val Biois.

TOMMASO NARDI QUARTO A SANTA CATERINA VALFURVA

Oggi a Santa Caterina Valfurva, in provincia di Sondrio, si è disputato un gigante Fis valido per i Campionati nazionali Junior della Lituania. Ottimo comportamento per Tommaso Nardi che ha chiuso al 4. posto assoluto, alle spalle di Michele Gasparini, Andrej Drukarov (Lituania) e Davide Baruffaldi. 12. Matteo Pizzato. Qui il dettaglio.

Responsabilità Sociale SCD

L’insegnamento della pratica sportiva, oltre alla doverosa attenzione allo sviluppo delle capacità coordinative armonicamente con l’evoluzione motoria, ha il compito di trasferire valori fondamentali per maturare in modo sano e nel rispetto del senso civico

SEGUIMI SUI SOCIAL


Sci Club Drusciè A.D. - P.Iva 00866070253 - Sede Legale: Via Fiames, 1, 32043 Cortina d'Ampezzo (BL) - Tel [+39] 0436 877059 | Mail: info@sciclubdruscie.com | Pec: druscie@pec.net | Privacy - Cookie - Contributi

Questo sito utilizza cookies per monitorare l'attività web del sito. Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi