Articoli

DOMENICA 28 FEBBRAIO UN ALTRO IMPEGNO ORGANIZZATIVO, IL GP LATTEBUSCHE

Domenica, 28 febbraio, un altro impegno organizzativo per la nostra società. Allestiremo infatti lo slalom del Grand Prix Lattebusche per la circoscrizione Belluno Alta. L’appuntamento è fissato a Col Gallina, con partenza del primo concorrente Baby alle 10 e del primo concorrente Cuccioli alle 11.45. In allegato programma e regolamento e ordini di partenza.

GP LATTEBUSCHE, CHE BRAVI NOSTRI BABY!

Gran bella giornata oggi ad Auronzo – Monte Agudo per il gigante del rand Prix Lattebusche. I nostri baby e Cuccioli sono stati davvero bravi, anzi bravissimi! Nella categoria Baby maschile abbiamo fatto l’en plein, conquistando il primo, il secondo e il terzo posto, rispettivamente con Jacopo Zardini, Federico Fioretti e Mattia Santoli. Buon 15. Pietro Tomatis. Tra le Baby, vittoria con Scarlett Rose Graham e bei piazzamenti come di seguito: 5. Silvia Marcon, 7. Allegra Spanevello, 8. Prisca Cocco.
Nessun podio, invece, per le categorie Cuccioli dove i migliori risultati sono stati l’8. e il 10. posto rispettivamente con Caterina Maccan e Caterina Tiengo in ambito femminile e il 21. di Nicola Boshoff tra i maschi. Nella graduatoria per società, è arrivato il secondo posto. Bravi ragazzi!

IL RITORNO DI MARIA VITTORIA DI FAZIO, ALLENATRICE CRESCIUTA NEL DRUSCIÉ

Protagonista del 17.mo appuntamento de #ildrusciesiracconta, la serie di interviste dedicate ai tecnici della nostra società, è Maria Vittoria Di Fazio, new entry nello staff Baby e Cuccioli

Maria Vittoria, il tuo, in realtà, è un ritorno.

«Sì, è proprio così. Ho iniziato a sciare e gareggiare, nella categoria Baby, nel Druscié, rimanendovi fino alla categoria Giovani».

Poi?

«Poi ho smesso con l’agonismo ma la passione per lo sci e per la neve è rimasta. Una passione grande. Ho fatto il corso maestri e ora eccomi qui. Curiosa di misurarmi dall’altra parte della barricata. E anche un po’ emozionata. Senz’altro desiderosa di trasmettere e condividere la mia passione, far capire ai ragazzi che uno sport come lo sci può darti tanto, può farti crescere e maturare, può offrirti una marcia in più per affrontare la vita».

Che cosa ti aspetti da questa nuova esperienza?

«Vorrei, prima di tutto, che i piccoli atleti prima di tutto siano felici di sciare. E che abbiano voglia di migliorare giorno dopo giorno. Che siano spinti da un sano spirito competitivo, prima di tutto con se stessi. Tra l’altro a questa età i ragazzi sono delle vere e proprie spugne, in grado di imparare e automatizzare movimenti complessi, come ad esempio una curva di gigante, con grande semplicità. Credo che il segreto per ottenere buoni risultati in queste categorie, risultati in termini di miglioramento personale perché per quelli agonistici c’è tempo, il segreto dicevo credo si trovi nell’equilibrio tra impegno, divertimento e spensieratezza, equilibrio che un piccolo atleta deve trovare soprattutto grazie agli allenatori e ai genitori».

Responsabilità Sociale SCD

L’insegnamento della pratica sportiva, oltre alla doverosa attenzione allo sviluppo delle capacità coordinative armonicamente con l’evoluzione motoria, ha il compito di trasferire valori fondamentali per maturare in modo sano e nel rispetto del senso civico

SEGUIMI SUI SOCIAL


Sci Club Drusciè A.D. - P.Iva 00866070253 - Sede Legale: Via Fiames, 1, 32043 Cortina d'Ampezzo (BL) - Tel [+39] 0436 877059 | Mail: info@sciclubdruscie.com | Pec: druscie@pec.net | Privacy - Cookie - Contributi

Questo sito utilizza cookies per monitorare l'attività web del sito. Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi