Articoli

ALLA SCOPERTA DI CHITRA RANIERI

Segnatevi questo nome: Chitra Ranieri. Dieci anni (compiuti lo scorso marzo), Chitra è una ragazzina tesserata dalla scorsa stagione per il nostro club, una giovanissima atleta che si è affacciata sul mondo dello sci alpino paralimpico (ma non solo) e che ha già fatto vedere ottime cose. Ama la neve e il movimento, lo sport e la competizione. Si incanta davanti alle imprese di Mikaela Shiffrin e sogna di portare, un giorno, la bandiera italiana in qualche grande competizione.

Ve la vogliamo presentare, con l’aiuto della mamma Stefania, invitandovi a seguire su questo sito le sue gare della prossima stagione.

«Chitra è di origine indiana ed è entrata a far parte della nostra famiglia all’età di due anni» spiega Stefania. «Pur essendo nata con un’agenesia al braccio sinistro (le mancano due terzi dell’avambraccio, ndr) è sempre stata molto vivace, portata a muoversi e fare sport. A cinque anni, “complice” nonno Gabriele Granati, ha scoperto la neve e lo sci all’Aprica. Io all’inizio non ero molto convinta ma … mi sono dovuta ricredere».

Tesseratasi prima con lo Sci club Lecco e poi con il G.B. Ski Club Aprica, Chitra si è avvicinata alle competizioni Fisi, ottenendo ottimi risultati.

La prima gara in assoluto, a 6 anni, è stata a Cortina, grazie ad Art4sport, la onlus di Bebe Vio che punta a migliorare la qualità della vita di bambini e ragazzi portatori di protesi di arto e quella delle loro famiglie, utilizzando lo sport come terapia fisica e psicologica per bambini e ragazzi con disabilità. «Qui abbiamo conosciuto anche Cinzia Kratter e abbiamo svolto degli allenamenti con lo Junior team» racconta ancora Stefania. «Chitra si è appassionata alle gare e ne ha fatte parecchie, da quelle provinciali a quelle regionali e al Gran premio Giovanissimi. Lo scorso anno c’è stato l’esordio in ambito Fisip, con la tuta del Druscié. Quest’anno, naturalmente, si prosegue. Peccato solo essere così distanti da Cortina».

Le atlete preferite? «Senz’altro Marie Bochet (l’atleta francese pluricampionessa olimpica e mondiale in tutte le specialità dello sci alpino paralimpico, ndr) e Mikaela Shiffrin. Della campionessa statunitense a Chitra piace il fatto che va forte ovunque».

A proposito di specialità. Cosa ama di più Chitra? «Al momento, data la giovane età, può fare solo slalom e gigante» dice Stefania. «Ma la velocità è un obiettivo: il suo sogno è scendere a uovo dalla pista Compagnoni!».

ECCO I VINCITORI DEL PADEL DELLE DOLOMITI

Si è svolto martedì e mercoledì scorso, 16 e 17 agosto, la prima edizione del Padel delle Dolomiti, evento che abbiamo proposto al Tennis Apollonio. Si è trattato die due giornate davvero intense, divertenti ed emozionanti che hanno visto confrontarsi diverse coppie. Il torneo maschile ha visto il successo di Nicola Menardi ed Enrico Dimai davanti a Luca Cadorin e Marco Fabbrini. La competizione femminile è stata vinta da Elena Papuzzo e Annadiva Menegazzi che in finale hanno avuto la meglio su Maria Teresa Bianchi e Anna Malner. Il torneo delle coppie miste ha visto imporsi Giuseppe Alessi e Carlotta Abruzzese su Martina Da Col ed Ermanno Cavaleri.

Daniele Telesforo e Pierangelo Raiola, infine, si sono imposti nel torneo di consolazione sulla coppia formata da Andrea Rosa Fauzza e Nicola Persico.

Gli eventi sportivi proposti dallo Sci club Druscié continuano domani, 20 agosto, con Golf Race – Le Leggende dello Sport.

SCI CLUB DRUSCIÉ E TARGA TELEMATICS FIRMANO UN ACCORDO TRIENNALE

Si rinnova la sinergia tra Sci club Druscié e Targa Telematics. Nei giorni scorsi, infatti, è stato firmato un accordo triennale di collaborazione tra la nostra società e la tech company italiana che da oltre vent’anni sviluppa soluzioni software per abilitare le aziende a cogliere appieno le potenzialità della connettività delle cose (il cosiddetto Internet of Things), in particolare nel mondo dell’auto e della mobilità sostenibile.

«Questo rinnovo è per noi fonte di grandissima soddisfazione» sottolinea il presidente dello Sci club Druscié Flavio Alberti. «Condivisione di valori e obiettivi e passione per la neve sono il denominatore comune di una collaborazione storica che ora si rinnova in maniera importante».

«La passione di Targa Telematics per lo sport, ed in particolare per lo sci, è ormai nota ed è per noi un piacere confermare il nostro supporto allo Sci club Druscié con cui condividiamo l’attenzione per la crescita di giovani talenti» afferma Nicola De Mattia, amministratore di Targa Telematics. «Inoltre, il Druscié in questi anni è divenuto il punto di riferimento, all’interno del panorama nazionale, per come possa essere raggiunta una conduzione virtuosa e professionale nella gestione di una società sportiva, mutuando le tecniche della gestione di impresa e creando un ambiente di lavoro sano, stimolante e aggregativo, oltre che vincente. Caratteristiche che in Targa Telematics apprezziamo moltissimo, le stesse che riconosciamo allo Sci club Druscié. Quindi forza Druscié e un grande in bocca al lupo a tutta la squadra per le prossime stagioni!».

PARTNERSHIP TRIENNALE TRA VIGNETI LE MONDE E SCI CLUB DRUSCIÉ

Nei giorni scorsi lo Sci club Druscié e Vigneti Le Monde hanno rinnovato la partnership che li lega da tempo.

«Si tratta di un rinnovo di grandissima importanza in quanto l’accordo ha validità triennale» commenta il presidente dello Sci club Druscié, Flavio Alberti. «Ne siamo orgogliosi e ringraziamo la famiglia Maccan per aver scelto di fare un importante pezzo di strada insieme. Questa partnership ci dà nuovi importanti stimoli per il futuro».

«La stima reciproca lega da diversi anni Le Monde e Sci Club Druscié, realtà pluripremiata e attenta alla formazione sia degli allievi che degli allenatori. Le attività di aggiornamento e crescita in ambiti diversi caratterizzano infatti l’associazione per professionalità e spirito di coinvolgimento. Inoltre, il rapporto di amicizia con il presidente consolida la fiducia e il legame che proprio per questo durerà per il prossimo triennio. I nostri figli sciano con il Druscié da diversi anni, non abbiamo dubbi in merito alla loro solidità aziendale» sottolineano i proprietari di Vigneti Le Monde, Alex e Marta Maccan.

«Professionalità, collaborazione, coinvolgimento e attenzione continua alla formazione sono i valori che condividiamo con il Druscié proprio perché li riteniamo fondamentali e imprescindibili anche per la nostra azienda. Da questo è nato il nostro solido rapporto, dalla condivisione della passione che alimenta quotidianamente l’impegno con cui procediamo, ognuno nel proprio ambito lavorativo» dicono ancora i titolari dell’azienda.

«Crescere assieme e aiutarci vicendevolmente per un supporto reciproco: è questo che ci spinge a sostenere lo Sci club Druscié. Continuare ad alimentare questo legame per sostenere le loro attività di crescita e formazione e avere in regalo la visibilità che accompagna i loro numerosi successi».

PAOLO VALENTE, NUOVO ALLENATORE DELLO SCI CLUB DRUSCIE’ CORTINA

Paolo Valente, nuovo tecnico dello Sci Club Druscié Cortina, allenerà la categoria Allievi a partire dalla prossima stagione. In passato aveva già lavorato tra le fila del nostro Club in qualità di allenatore della categoria Giovani. Ora, dopo numerose esperienze, fa ritorno nel nostro Club con il quale ha già iniziato a collaborare seguendo il suo gruppo durante le prime giornate dedicate all’atletica.

LA “NUOVA VITA” DI MAURO BALDO

Archiviata la stagione 2021-2022, ci siamo già proiettati sull’inverno 2022-2023, un’annata che vogliamo essere nel solco della continuità con quanto fatto finora e che, anticipiamo, presenterà una novità importante. La novità è che tra i nomi degli allenatori non figurerà più quello di Mauro Baldo.

Nessuna paura, Mauro non ci abbandonerà. Passione e professionalità infinte, un’esperienza di tecnico lunga quasi quattro decenni (tra gruppo sportivo militare, nazionale, comitato regionale e sci club) indosserà ancora la giacca verde Druscié ma con un ruolo diverso rispetto a quello delle sei stagioni scorse.

Mauro, raccontaci questa novità.

«Non finisce di certo la mia avventura al Druscié! Solo, nella prossima stagione non farò più l’allenatore. Manterrò, invece, il ruolo di direttore tecnico. In realtà, l’allenatore continuerò in qualche modo a farlo: nel senso che, pur non avendo la responsabilità di alcun gruppo, lavorerò in quegli ambiti nei quali dovesse esserci bisogno».

Non starai dunque dietro la scrivania?

«Assolutamente no. Il mio ruolo sarà sì organizzativo ma lavorerò comunque tanto sul campo, cioè in pista».

Quella appena trascorsa è stata la tua sesta stagione al Druscié. Quali sono state le soddisfazioni più grandi?

«Se dovessi elencarle tutte, staremmo qui una settimana! Battute a parte: sono state tantissime, a tutti i livelli. Volendo fare una sintesi, potrei dire che la soddisfazione che le riassume tutte è stato l’ingresso in nazionale di Vittoria Cappellini al termine della scorsa stagione. Quello che voglio sottolineare con forza è che gli ottimi risultati di questi anni sono arrivati grazie a una programmazione del lavoro e della strategie pianificate insieme al presidente Flavio Alberti. Ecco, programmazione e chiarezza di obiettivi sono stati la chiave di volta per fare grandi cose».

Guardiamo in prospettiva. Che cosa ti aspetti dall’inverno 2022-2023?

«Confermare la stagione che abbiamo da poco terminato, una stagione molto positiva in tutte le categorie».

Ultima domanda, facendo un passo indietro. Che cosa significa per te fare l’allenatore?

«Essere allenatore è qualcosa di totalizzante, sei allenatore dodici mesi all’anno, ventiquattro ore su ventiquattro, non dormi la notte pensando ai programmi e alle gare, a come affrontare una determinata situazione o a come risolvere un problema. Certo, per vivere in questo modo questa professione, devi avere una passione infinita».

CONFERMA IN AZZURRO PER CAPPELLINI E ZUECH

La federazione ha ufficializzato oggi le squadre nazionali per la stagione 2022-2023. Bella doppia conferma per la nostra società: come già lo scorso anno, infatti, in azzurro ci sono Vittoria Cappellini (foto), inserita nel gruppo Coppa Europa velocità dello sci alpino, e Dominik Zuech, nel gruppo skicross.

IN ARCHIVIO CON LA GARA SOCIALE LA STAGIONE 2021-2022

In una splendida giornata di sole abbiamo chiuso ieri, sabato 16 aprile, la stagione 2021-2022. Un’altra stagione intensissima che abbiamo mandato in archivio con la gara sociale, svoltasi a Col Gallina. È stata l’occasione per divertirci insieme ma soprattutto per dire GRAZIE a tutti coloro che hanno lavorato intensamente per ottenere, ancora una volta, grandissimi risultati!

GRANDISSSIMI I NOSTRI CHILDREN AL MEMORIAL FOSSON: 2. POSTO!

Si è conclusa oggi a Pila (Aosta) la dodicesima edizione del Memorial Fosson, evento giovanile valido quest’anno per l’assegnazione del Criterium Italiano a squadre di sci alpino per le categorie Ragazzi e Allievi. Davvero molto bravi sono stati i nostri Children che hanno conquistato il secondo posto nella graduatoria per società, piazzandosi alle spalle degli altoatesini del Seiser Alm ski. A livello individuale sono da segnalare il successo di Matteo Avesani in slalom e di Camilla Vanni in gigante.


CLASSIFICHE

COPPA VENETO, FINALE CON GRANDE DOPPIETTA DAL VECCHIO – CAPPELLINI

Si è conclusa oggi sulla pista Belvedere del Passo Pordoi la Coppa Veneto 2021-2022. Si sono disputati un gigante femminile e due giganti maschili (uno recupero di quello non disputato ieri causa maltempo). Molto bene sono andate, in particolare, le nostre ragazze che sono salite sul primo e secondo gradino del podio assoluto, rispettivamente con Elena Dal Vecchio e Vittoria Cappellini. Molto brava anche Benedetta Loda, quinta assoluta e seconda Aspiranti. Un podio è arrivato pure tra i maschi con Federico Rossoni, terzo assoluto.

CLASSIFICHE

Responsabilità Sociale SCD

L’insegnamento della pratica sportiva, oltre alla doverosa attenzione allo sviluppo delle capacità coordinative armonicamente con l’evoluzione motoria, ha il compito di trasferire valori fondamentali per maturare in modo sano e nel rispetto del senso civico

Sci Club Drusciè A.D. - P.Iva 00866070253 - Sede Legale: Via Fiames, 1, 32043 Cortina d'Ampezzo (BL) - Tel [+39] 0436 877059 | Mail: info@sciclubdruscie.com | Pec: druscie@pec.net | Privacy - Cookie - Contributi

Questo sito utilizza cookies per monitorare l'attività web del sito. Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi