MICHELE CANEI, IL “NONNO” DEL DRUSCIÉ

Per il settimo appuntamento di #ildrusciesiracconta, spazio a Michele Canei, classe 1980, allenatore di secondo livello, uno dei pilastri della società. 

Michele, lavorativamente parlando, sei il più vecchio tra i tecnici della nostra società.

«Sì, ho iniziato 15 anni fa, quando il club era davvero piccolo piccolo. Non avevamo neanche una sede e le riunioni le facevamo a casa mia o di Flavio. O al bar. Avevamo solamente le categorie Baby e Cuccioli ed eravamo tre-quattro allenatori».   

Ora i numeri sono decisamente diversi.

«Indubbiamente. I tesserati al club sono oltre 400 e  ragazzi che sciano con noi, di tutte le categorie, sono oltre cento. Nel tempo, abbiamo saputo crescere  molto e questa crescita è motivo di soddisfazione, la sento anche un po’ mia. È stata ed è un’esperienza che mi ha arricchito molto. Allenare al Druscié è per me più di un lavoro. Diciamo che mi sento a casa. Con Flavio ci sentiamo e ci confrontiamo ogni giorno». 

Hai sempre allenato le categorie Baby e Cuccioli, perché?

«In parte per un’esigenza pratica, e cioè conciliare questa mia attività con il lavoro che svolgo nell’azienda di famiglia. E poi perché mi piace lavorare con i piccoli. Insieme agli altri allenatori cerco di insegnare loro la tecnica e l’agonismo ma anche l’educazione sportiva e il rispetto delle regole. A questa età è importante fare venire ai bambini e ai ragazzi la voglia di sciare, fare un passo alla volta. Per i risultati c’è tempo più avanti. Fondamentale, per queste categorie, è anche dedicare del tempo ai genitori: spiegare programmi e obiettivi, renderli insomma partecipi di un percorso che è sportivo ma anche educativo».  


In questi quindici anni come hai visto cambiare il mestiere di allenatore?

«I club sono cresciuti e la concorrenza è maggiore, di conseguenza si è alzato il livello».  

Responsabilità Sociale SCD

L’insegnamento della pratica sportiva, oltre alla doverosa attenzione allo sviluppo delle capacità coordinative armonicamente con l’evoluzione motoria, ha il compito di trasferire valori fondamentali per maturare in modo sano e nel rispetto del senso civico

SEGUIMI SUI SOCIAL


Sci Club Drusciè A.D. - P.Iva 00866070253 - Sede Legale: Via Fiames, 1, 32043 Cortina d'Ampezzo (BL) - Tel [+39] 0436 877059 | Mail: info@sciclubdruscie.com | Pec: druscie@pec.net | Privacy - Cookie - Contributi

Questo sito utilizza cookies per monitorare l'attività web del sito. Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi